Fuoco dalla montagna

In offerta!
FUOCO_3d
cabez_3d_web-275x400

Fuoco dalla montagna

15,90 13,50

COD: 978-88-98600-34-2 Categoria:

Descrizione prodotto

Romanzo autobiografico e di formazione Fuoco dalla Montagna racconta in prima persona il fervore rivoluzionario di un’epoca irripetibile.
Tradotto in più di venti lingue è considerato ormai un grande classico della letteratura rivoluzionaria latinoamericana. Ripercorre gli anni della formazione di Omar Cabezas da studente attivista del FSLN, del FER, a guerrigliero in lotta contro la dittatura di Somoza, introducendoci nella realtà sociale nicaraguense e in particolare di Leòn, fino al periodo della clandestinità vissuta in montagna. Una scelta senza ritorno che ha portato Cabezas e i suoi compagni ad affrontare prove durissime e grandi sacrifici: la lontananza dalla famiglia, la fame, le torture, l’isolamento, prove fisiche stremanti, un inquadramento militare rigoroso ma soprattutto, come racconta l’autore stesso, la solitudine.
Un racconto in presa diretta di anni di impegno politico paziente e meticoloso, anni di clandestinità, di speranze, di rabbia soffocata e di piccole vittorie; anni di lotta nelle città, nei campi e in montagna; anni che sono stati determinanti per la fine del regime di Anastasio Somoza Debayle e la vittoria del FSLN nel luglio 1979.
Un testo che è diventato un punto di riferimento non solo in Nicaragua ma in tutta l’America Latina come testimonianza di lotta per la Liberazione.
Scritto con uno stile che richiama il linguaggio popolare con forti contaminazioni dialettali e tradotto per la prima volta in Italia, è un romanzo che aldilà dei riferimenti storici ben precisi, ha un indubbio valore artistico, come testimoniano la prestigiosa vittoria del premio “Casa de las Américas” per la letteratura e la versione cinematografica che ne è stata tratta negli anni novanta.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Fuoco dalla montagna”